CAPOSELE CONTRO IL NUCLEARE

La categoria

31/03/2011

Proposta di delibera in consiglio comunale e invito ai paesi valligiani di CREARE un fronte unico CONTRO IL NUCLEARE.

CAPOSELE CONTRO IL NUCLEARE!

Si propone di fare  proprie le determinazioni assunte dalla Comunità delle Riserve Naturali Regionali Foce Sele e Tanagro e Monti Eremita-Marzano con deliberazione n.1 del 24/3/2011 e quindi di "dichiarare il territorio delle Riserve Regionali Sele e Tanagro e Monti Eremita -Marzano denuclearizzato", contrario quindi alla produzione di energia nucleare;

-Di fare voti alla Regione Campania in attuazione alle direttive europee sui siti di interesse comunitari e delle particolari condizioni di rischio idrogeologico e sismico, di vietare su tutto il territorio delle "Riserve Regionali Sele e Tanagro Monti Eremita e Marzano l' l'installazione di centrali che sfnittino l'energia atomica;

-Di fare voti alla Provincia di Salerno di dichiarare denuclearizzato tutto il territorio delle "Riserve Regionali Sele e Tanagro Monti Eremita e Marzano " con specifica previsione nella proposta di PTCP attualmente all'esame di tutte le amministrazioni della Provincia, assumendolo tale decisione della Comunità delle Riserve, come OSSERVAZIONI al PTCP;

-Di fare voti alla Provincia di Avellino di dichiarare denuclearizzato tutto il territorio delle "Riserve Sele e Tanagro" con specifica previsione nella proposta di PTCP della stessa Provincia di Avellino;

-Di richiedere alla Regione Campania e alle Province di Salerno e Avellino, di garantire la massima trasparenza e partecipazione nel processo di individuazione di siti di stoccaggio per i rifiuti radioattivi, derivanti anche dal decommissioning delle centrali dismesse nel paese con la partecipazione degli enti di area vasta e dei Comuni al disopra dei 15 mila abitanti;

 

FACCIAMO IN MODO CHE IL SELE E I TERRITORI DEL SELE ABBIANO  UN FUTURO.

PARTECIPA INSIEME A NOI ALLA  LA NOSTRA INIZIATIVA.

indietro

torna all'inizio del contenuto